ECOCARDIOGRAMMA

L'ecocardiogramma è l'esame del cuore che permette di visualizzare l'anatomia cardiaca e di studiare il cuore in azione.
L’esame viene fatto grazie ad un fascio di ultrasuoni che viene emesso da una sonda, penetra nei tessuti del torace e raggiunge le strutture cardiache.
Gli ultrasuoni vengono poi riflessi e rifratti, vengono captati dalla stessa sonda e rielaborati in modo da fornire immagini dalle quali si possono trarre utilissime indicazioni sull'anatomia, sul funzionamento e sullo stato di salute del cuore in esame.
L’ecocardiogramma permette di esaminare la morfologia delle strutture cardiache (pareti, valvole, cavità) e di studiare il funzionamento del cuore in movimento (contrattilità, flussi, portata).
Gran parte delle patologie cardiache trovano indicazione all'ecocardiografia, in particolar modo le malattie valvolari e parietali del cuore, la cardiopatia ischemica.


FINALITÀ DELL'ESAME
QUANDO ESEGUIRE L'ESAME
COME SI ESEGUE L'ESAME

Condividi
Ecocardiogramma
Ecocardiogramma

FINALITÀ DELL'ESAME


Con l'esame ecocardiografico si può

  • Valutare la funzione ventricolare calcolando le dimensioni delle varie strutture, volume e massa del ventricolo sinistro, funzione sistolica globale (con il calcolo della frazione di eiezione), funzione sistolica dei vari segmenti della parete dei ventricoli; con il doppler è possibile ottenere anche notizie sullo stato emodinamico del cuore, sia nella fase sistolica che diastolica;
  • Ottenere valutazioni emodinamiche (informazioni che prima dell'ecocardiografia erano fornite solo dallo studio invasivo con cateterismo cardiaco): volume di gittata e portata cardiaca, gradienti di pressione, areee valvorari, pressioni intracardiache, funzione sistolica e diastolica;
  • Valutare le funzioni valvolari quantificando le alterazioni (stenosi, insufficienze) delle valvole cardiache e delle protesi valvolari, le pressioni all'interno di alcune strutture (arteria polmonare), la gittata cardiaca, l'entità dello shunt nelle comunicazioni patologiche tra strutture cardiache;
  • Valutare la situazione del miocardio in corso di malattia coronarica mediante l'esame della motilità (cinesi), dello spessore e della qualità parietale. In questo campo, l'ecocardiografia gioca un ruolo importante nella diagnostica delle coronaropatia, nel riconoscimento e trattamento precoce dell'infarto del miocardio e delle sue complicanze, nella stratificazione prognostica dei pazienti postinfartuati, nel follow-up di pazienti sottoposti a procedure di rivascolarizzazione cardiaca chirurgica o con angioplastica.

QUANDO ESEGUIRE L'ESAME


L’ecocardiogramma si esegue quando serve una:

  • valutazione qualitativa e quantitativa delle malattie delle valvole cardiache
  • valutazione del movimento delle pareti cardiache e sue anomalie
  • valutazione delle cardiopatie congenite
  • valutazione del danno miocardico in malattie ed elevato interesse sociale ed a notevole incidenza della popolazione: ipertensione arteriosa, infarto del miocardio, diabete, ecc...
  • valutazione degli esiti di un intervento operatorio correttivo nelle cardiopatie congenite o acquisite
  • valutazione delle protesi valvolari- misurazione semiquantitativa di gradienti e flussi in presenza di valvole stenotiche o insufficienti
  • diagnosi di tutte le malattie cardiache in gravidanza con possibilità anche di diagnosi intrauterina di gravi cardiopatie congenite fetali

Ecocardiogramma
Ecocardiogramma

COME SI ESEGUE L'ESAME


Il cardiologo esamina il cuore del paziente, disteso sul fianco sinistro, mediante una sonda che gli appoggia sul torace (approccio transtoracico).
L'operatore vede le immagini in tempo reale, valuta la situazione cardiaca e può registrare o stampare le immagini più significative.
Anche il paziente può vede il suo cuore "in diretta" nel monitor.
I vantaggi dell'ecocardiografia sono molteplici perché è innocuo, non utilizza emissioni di raggi X o sostanze radioattive, è indolore dura circa 30 minuti l’esame è ripetibile ed innocuo anche quando viene eseguito in gravidanza.

CHE SERVIZIO STAI CERCANDO?

Inizia a scrivere le prime due lettere del servizio che stai cercando... ti verranno suggeriti tutti i servizi inerenti.

TUTTI I SERVIZI DEL CENTRO POLISPECIALISTICO

CURE DENTALI

Con sede a Ceto il Centro Medico San Giorgio rappresenta un polo d’eccellenza nel settore delle cure dentali.

RIABILITAZIONE

Offriamo servizio di riabilitazione per permettere ai nostri pazienti di soddisfare le loro esigenze di recupero delle abilità funzionali e motorie.

CHIAMA

San Giorgio Medical Service Srl - PIVA 08194240969 | Credits