FISIATRIA

La visita fisiatrica ha lo scopo di valutare la malattia del paziente e di determinarne le implicazioni funzionali.
A questo fine, al termine della visita, il medico specialista può richiedere ulteriori accertamenti specialistici (ad esempio con ortopedico, reumatologo, neurologo o neurochirurgo) o diagnostici (quali esami strumentali come una radiografia, unatomografia computerizzata, una risonanza magnetica, una ecografia, ecc.) e potrà stilare il progetto riabilitativo più adatto alla patologia riscontrata.


La visita fisiatrica
Il fisiatra
Quando interpellare il fisiatra

Condividi
Fisiatria
Fisiatria

LA VISITA FISIATRICA


Numerosi sono i disturbi a carico dei muscoli, dei tendini e delle articolazioni che possono essere individuati nel corso della visita fisiatrica e che non richiedono necessariamente un trattamento di tipo chirurgico.
Molte di queste sofferenze possono avere come conseguenza una diminuita capacità di svolgere le attività di tutti i giorni (attività familiari, lavorative, sportive, ecc.) e possono causare non solo una riduzione della funzionalità motoria, ma anche avere un impatto sulla socialità e sulla sfera emotiva della persona colpita.
La visita fisiatrica si svolge in un ambulatorio medico.
Nella prima parte della visita, attraverso un colloquio con il paziente, il medico procede all’anamnesi funzionale della malattia, al fine di individuare il momento e la possibile causa dell’inizio della malattia, esaminare i trattamenti fino a quel momento ricevuti e le eventuali complicanze sorte nel tempo.
Per tale motivo è buona norma portare con sé tutta la documentazione clinica riguardante in genere il proprio stato di salute e gli accertamenti già eseguiti.
In una seconda fase della visita il medico procede all’esame obiettivo e funzionale per verificare l’effettiva capacità motoria del paziente, anche attraverso esercizi e test clinici da svolgere da sdraiati, seduti e in piedi.

IL FISIATRA


Il fisiatra è un medico, specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa con precisa esperienza nel trattamento di disabilità causata dalle diverse affezioni patologiche e/o dal dolore.
Ha competenze per valutare ed affrontare le problematiche relative alla limitazione dell'autonomia e partecipazione della persona in relazione al proprio ambiente fisico, familiare, lavorativo e sociale.
Il fisiatra ha quindi competenze specifiche in ambito neuromuscolare, osteoarticolare, cognitivo-relazionale, biomeccanico-ergonomico e psicologico e può analizzare le patologie dell’apparato muscolo-scheletrico e del sistema nervoso che comportano deviazioni anatomiche o funzionali con conseguenti deficit e/o perdita di autonomia della persona (es. rachialgie, scoliosi, postumi ed esiti di traumi e fratture, ictus cerebrali, morbo di Parkinson, S.L.A., demenze, ecc.).
Dopo aver analizzato i bisogni riabilitativi della persona, il fisiatra individua il protocollo medico specialistico riabilitativo (Progetto Riabilitativo Individuale con i relativi programmi riabilitativi) e le modalità e la durata delle prestazioni di medicina fisica e riabilitativa.

Fisiatria
Fisiatria

QUANDO INTERPELLARE IL FISIATRA


Il fisiatra viene generalmente interpellato nelle seguenti condizioni:
• A seguito di una disabilità congenita o acquisita a livello del SSN (Servizio Sanitario Nazionale),
• dopo un trauma fisico,
• dopo un intervento chirurgico ortopedico,
• a seguito di un ictus od una grave cerebrolesione
in tutti questi casi citati il fisiatra determina il tipo di cura più idonea per il superamento delle disabilità del paziente la quale deve esser compiuta da un fisioterapista laureato.
Il fisiatra può seguire il paziente nel tempo: lo può aiutare nella gestione della disabilità neuro-motoria, ma è anche pronto a gestire con esso le disabilità vescicali, della deglutizione, i problemi nutrizionali, la depressione post-ictus, la gestione dell'ambiente familiare, ecc.
In definitiva, segue sotto tutti gli aspetti la gestione della disabilità, elaborando in équipe un idoneo e personalizzato progetto riabilitativo.

CHE SERVIZIO STAI CERCANDO?

Inizia a scrivere le prime due lettere del servizio che stai cercando... ti verranno suggeriti tutti i servizi inerenti.

TUTTI I SERVIZI DEL CENTRO POLISPECIALISTICO

CURE DENTALI

Con sede a Ceto il Centro Medico San Giorgio rappresenta un polo d’eccellenza nel settore delle cure dentali.

RIABILITAZIONE

Offriamo servizio di riabilitazione per permettere ai nostri pazienti di soddisfare le loro esigenze di recupero delle abilità funzionali e motorie.

CHIAMA

San Giorgio Medical Service Srl - PIVA 08194240969 | Credits